Ds AlbinoLeffe: "Piacenza tosto, ci vuole il giusto livello di attenzione"

28.11.2021 18:30 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Valoti con Marcolini
TMW/TuttoC.com
Valoti con Marcolini
© foto di Francesco Moscatelli

A 24 ore dal posticipo tra AlbinoLeffe e Piacenza, a parlare in casa bluceleste è il diesse Aladino Valoti, grande ex della partita, che apre la sua disamina facendo un passo indietro, con un commento sulla gara di Coppa contro il Catanzaro, come riportato dal sito ufficiale: "Innanzitutto, bisogna considerare quella che è stata la prestazione di tutti i ragazzi scesi in campo. Come già accaduto - ma in questa occasione ancora di più -, bisogna fare i complimenti a ciascuno di loro per come hanno affrontato questo difficile impegno e per quello che hanno fatto vedere sia a livello individuale sia di squadra. Dispiace ovviamente per il risultato: siamo usciti sconfitti, è vero, ma il campo ci ha dato delle risposte importanti che alla vigilia potevano anche sembrare un po' inaspettate".

"Detto questo - ha proseguito Valoti - dobbiamo guardare avanti e pensare alla gara con il Piacenza. Troveremo un avversario molto ben organizzato, che avevamo avuto modo di incontrare nel pre-campionato e che già al tempo aveva messo in mostra delle individualità importanti. Si tratta di una squadra tosta, a livello temperamentale e caratteriale di categoria, che cerca di curare ogni minimo dettaglio, da prendere sicuramente con il giusto livello di attenzione".

"Dal canto nostro, stiamo cercando di lavorare sul recupero di qualche giocatore. Nonostante le numerose defezioni però, sono convinto che chi scenderà in campo cercherà di fare sempre del proprio meglio, come accade da inizio anno e come sta succedendo anche in queste ultime uscite. Di certo daremo il massimo".