FOCUS TC - Serie C, 27^ giornata: la Top 11 del Girone A

Modulo 4-3-3
02.03.2021 06:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
FOCUS TC - Serie C, 27^ giornata: la Top 11 del Girone A
TMW/TuttoC.com
© foto di Image Sport

Tre indizi fanno una prova: il Como ha il mal di trasferta. Terza sconfitta nelle ultime quattro lontano dal Sinigaglia per i lariani della quale approfitta solo parzialmente il Renate, ripreso al 93' dal Piacenza ed ora tallonato dalla Pro Vercelli. Nella parte alta della classifica vincono anche Lecco, Pro Patria e Alessandria. Ecco la Top 11 della 27^ giornata di TuttoC.com.

PORTIERE

Stefano Greco (Pro Patria): deve volare due volte sulla sua destra per togliere dall’incrocio i calci di punizione telecomandati dello specialista Daniels. Dimostra perché è il meno battuto del torneo.

DIFENSORI

Alessandro Raimo (Grosseto): mette lo zampino in tutte le reti del derby. Sblocca con un tiro cross velenoso, propizia il 2-0 concludendo al volo e si procura il calcio di rigore che chiude la partita.

Federico Gatti (Pro Patria): tira su il muro per respingere gli assalti del Como. Dominante fisicamente, chiude tutti gli spazi concedendo poco o niente agli attaccanti avversari.

Matteo Lucenti (Pergolettese): ritrova una maglia da titolare al centro della difesa, ripagando la fiducia di mister De Paola. Sicuro in ogni situazione, non va mai in affanno.

Vedran Celjak (Lecco): annulla lo spauracchio Felix Correia, coronando una delle tante volate sulla fascia con un cross morbido spinto in fondo al sacco da Iocolano.

CENTROCAMPISTI

Matteo Panati (Lucchese): 20 anni ancora da compiere, ma già tanta personalità. Sta crescendo gara dopo gara accumulando esperienza. Pareggia su calcio da fermo.

Nicolas Schiavi (Novara): motore pensante della formazione piemontese. Non si risparmia nei contrasti ed è anche l’unico a a inquadrare la porta della Pro Sesto.

Antonio Palma (Piacenza): grande qualità nel palleggio, si carica la squadra sulle spalle nel momento di maggiore difficoltà e assiste Gonzi in occasione del pari.

ATTACCANTI

Doudou Mangni (Lecco): pur senza segnare è il migliore in campo nel poker sulla Juve. Confeziona due assist splendidi, mettendo il proprio talento al servizio del collettivo.

Gianmario Comi (Pro Vercelli): freddo dal dischetto, concede il bis sfruttando di testa l’uscita a vuoto di Acerbis. Stagione da incorniciare, non andava in doppia cifra da otto anni.

Emmmanuel Latte Lath (Pro Patria): sfiora subito il gol trovandolo poco dopo con una capocciata in mischia. Poi ricicla un pallone destinato a uscire offrendolo a Walker per il raddoppio.

ALLENATORE

Ivan Javorcic (Pro Patria): si porta a casa anche lo scalpo della capolista con una prestazione di straordinaria intensità. Risultato sorprendente sì, ma fino a un certo punto, perché sotto la sapiente guida del tecnico croato i tigrotti stanno alzando l’asticella per arrivare ad un livello sempre più alto.