Il Novara su vicenda Sbraga: "Non tollereremo altri usi impropri social"

28.02.2020 15:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it
Il Novara su vicenda Sbraga: "Non tollereremo altri usi impropri social"

Il Novara, dopo il polverone scatenato da una "storia" pubblicata su Instagram dal calciatore azzurro Sbraga, è intervenuta con un comunicato ufficiale per mettere un punto alla vicenda: 

"Con il presente comunicato la Società Novara Calcio intende fare una precisazione a seguito del post pubblicato da un nostro tesserato sui suoi personali profili social. La Società ha provveduto a parlare prima con l’interessato e poi con l’intera squadra affinché da qui in poi venga fatto un  uso responsabile e attento dei social media personali, in quanto si tratta di personaggi pubblici, che rappresentano i colori della città e devono pertanto essere d’esempio soprattutto per i più giovani. Si è quindi deciso di non tollerare in futuro ulteriori usi impropri dei social media personali di ogni singolo tesserato e a tal fine è stato comunicato che in caso contrario verranno adottate misure disciplinari per chiunque venga meno a tale richiesta. Data la spiacevole vicenda , e a tutta la risonanza mediatica che si è venuta a creare intorno ad esse è stato chiesto a tutti i nostri tesserati di non rilasciare alcun tipo di dichiarazione a riguardo, ma di utilizzare maggiore concentrazione in campo. Il Novara Calcio infine, intende sottolineare, oggi in modo ancora più marcato, l’importanza del rispetto e della tolleranza del FairPlay come valori assoluti sia in campo che fuori".