Lucchese, Favarin: "Partita intensa, non dobbiamo fare calcoli"

24.05.2019 18:10 di Marco Pieracci   Vedi letture
Giancarlo Favarin
Giancarlo Favarin

Alla vigilia del playout di ritorno col Cuneo parla in conferenza stampa il tecnico della Lucchese Giancarlo Favarin"Sarà una partita diversa dall'andata, il Cuneo, essendo un'ottima squadra cercherà partire forte e indirizzare la gara. Non possiamo fare calcoli - riporta gazzettalucchese.it - dobbiamo fare come nella gara di andata, durante la quale i ragazzi sono stati molto bravi. Ci attende una partita molto intensa, dovremo provare a fare un gol.  Questi ragazzi hanno costruito mattoncino su mattonino ora devono mettere il tetto. Provenzano ha recuperato bene, è a disposizione. Per l'assenza di Gabbia ci sono De Vito e Palmese, decideremo dopo l'ultima rifinitura. Da parte loro mi attendo una formazione diversa, dobbiamo fare grande attenzione. Il 2-0 non ci ha messo al riparo, dobbiamo avere rispetto di una squadra come il Cuneo, dovremo fare risultato per proseguire il cammino. In avanti? Sabato scorso abbiamo dato un segnale importante come numero di attaccanti schierati, non vedo perché devo cambiare. Ho intenzione di cambiare pochissimo, la partita di sabato ha dato certezze. I tifosi si faranno sentire come hanno sempre fatto, in questo momento sono indispensabili, ancora una volta si sono dimostrati eccezionali, e permettetemi di fare un grande in bocca al lupo a Diego Checchi, lo aspettiamo qui, per noi è importante".