Lucchese, Langella: "Ne vedo troppe, ma ci salveremo comunque"

11.02.2019 11:40 di Claudia Marrone Twitter:    Vedi letture
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Lucchese, Langella: "Ne vedo troppe, ma ci salveremo comunque"

Non si arrende la Lucchese che ieri, seppur tra qualche lamentela ed episodi da rivedere, ha ottenuto un ottimo punto contro il Gozzano. Della partita, come riferisce gazzettalucchese.it, ne ha parlato, a margine della stessa, il vice di mister Favarin, Giovanni Langella:

"Meglio nel secondo tempo, nel primo tempo eravamo un po' contratti, loro sono una squadra scorbutica. Nella ripresa c'è stata voglia di reagire alla espulsione. Forse il primo tempo abbiamo pagato anche la settimana di stop e poi paghiamo una situazione pesante, dobbiamo solo ringraziare i ragazzi".

Ma sono gli episodi che lasciano amarezza in casa rossonera: "Cosa ha fatto Martinelli? Non lo so, sul rigore siamo a rammaricarci ancora una volta: ogni domenica ne succede qualcuna. Non va bene, senza ricordare quanto visto all'andata. Non voglio dilungarmi, non sono lucido per analizzare, ma le ho viste. Meglio stare zitti, altrimenti va l'addetto stampa in panchina. Vorremmo solo qualche arbitraggio più equo. Ora andiamo a Arzachena senza giocatori importanti che non potremo utilizzare. Ma ci salveremo comunque. De Deo? Non era una partita per lui, servivano attaccanti di peso".