Mantova, Pecchini: "Non è detto che Setti venda. E se cedesse l'Hellas?"

22.01.2022 14:45 di Matteo Ferri   vedi letture
Mantova, Pecchini: "Non è detto che Setti venda. E se cedesse l'Hellas?"
TMW/TuttoC.com
© foto di Matteo Bursi

Uscito di scena come vicepresidente, ma rimasto in società come socio, Gianluca Pecchini ha parlato ai microfoni della Gazzetta di Mantova: "Dobbiamo pensare prima di tutto a salvarci, poi parleremo delle scadenze che il presidente Gravina non perde l'occasione di ricordarci. A tal proposito, sarebbe bene che la Figc si esprimesse per tempo anche sulla riforma dei campionati, quando e come sarà, perché una società ha bisogno di tempo per organizzarsi". Pecchini ringrazia il patron Setti e non esclude scenari imprevedibili sul tema della multiproprietà: "Finora è stato rispettato quanto promesso alla ripartenza dalla D nel 2017. Se poi, come giustamente i nostri tifosi reclamano, si vuole fare un passo in più, c'è bisogno di risposte da parte della città e dalla sua ricca e nobile imprenditoria perché ci confrontiamo con piazze che, per andare in B, spendono cifre enormi. Cessione della società? Gravina parla sempre di Bari e Mantova, ma dove sta scritto che Setti venderà l'Acm? E se vendesse il Verona?".