Monza, Berlusconi: "Voglio una squadra di giovani, italiani e laureati"

14.11.2019 11:40 di Matteo Ferri   Vedi letture
© foto di Pietro Mazzara
Monza, Berlusconi: "Voglio una squadra di giovani, italiani e laureati"

Ospite negli studi del Maurizio Costanzo Show, il patron del Monza Silvio Berlusconi ha parlato del progetto biancorosso, prima di regalare una maglia della squadra al presentatore: "Il Monza non ha giocatori stranieri, è un divertimento che ci siamo presi io e Galliani. Vogliamo fare una squadra di italiani, giovani e possibilmente laureati perché chi gioca a calcio può anche studiare. Devono andare in campo ben pettinati, non devono avere la barba e i tatuaggi e devono essere gentili con gli arbitri, gli avversari e il pubblico."