Monza, Sampirisi a TC: "Dopo 10 anni Galliani è stato di parola"

07.04.2020 23:00 di Sebastian Donzella Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Monza, Sampirisi a TC: "Dopo 10 anni Galliani è stato di parola"

Mario Sampirisi, difensore del Monza, durante la diretta Instagram sul profilo di TuttoC.com ha spiegato anche cosa aspettarsi in caso di promozione dei brianzoli in Serie B: "Niente tatuaggi. Il tuffo nella fontana? Volentieri ma solo se mi è permesso. I capelli biancorossi? Facciamo tutti rossi ma con la tinta lavabile, non potrei presentarmi al campo in quell'altro modo (ride NdR)". Il riferimento, ovviamente, è alla richiesta di patron Berlusconi ai suoi giocatori di essere sobri e poco appariscenti. 

E su Galliani: "Un grande dirigente che ama il Monza. Dieci anni fa, quando passai dal Milan al Genoa, mi disse che un giorno mi avrebbe ripreso. Ed è stato di parola perché l'ha fatto quest'estate, portandomi al Monza. Avevo tante offerte, visto che mi stavo svincolando da Crotone, e scelsi i biancorossi che mi avevano cercato a lungo. Questa società è fortissima, lo spogliatoio è ottimo, c'è grande rispetto tra i compagni. Speriamo di avere l'opportunità, in piena sicurezza, di terminare il campionato perché abbiamo un gran margine e la B è davvero vicina".

Sul Vicenza, suo ex club: "Sarebbe bellissimo incontrarsi da avversari in Serie B, vorrebbe dire che entrambe avremmo ottenuto la promozione in cadetteria. A Vicenza ho vissuto un periodo veramente bello in una grande piazza e con un grande spogliatoio. Da terzultimi a momenti arriviamo in A. Mi è dispiaciuto andare via ma ci sono momenti in cui bisogna prendere delle decisioni sofferte. E la chiamata del Crotone era irrinunciabile".