Novara-Pro Vercelli, il derby della svolta: le probabili formazioni

23.01.2021 11:20 di Matteo Mosconi   Vedi letture
Stadio Piola, Novara
TMW/TuttoC.com
Stadio Piola, Novara
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net

Il girone di ritorno, si sa, può rappresentare l’inizio di un nuovo campionato per moltissime squadre, e, in una categoria come la serie C, si può tranquillamente parlare di regola non scritta. Discorso ulteriormente amplificato se, la prima giornata, vede protagoniste, nel girone A, Novara e Pro Vercelli, che daranno vita all’ottantunesimo derby del riso. Una sfida da non sbagliare da ambo le parti, in un autentico testa-coda assolutamente non preventivabile alla viglia della stagione. Gli azzurri sono nel pieno di una crisi che li ha portati dalla zona promozione a quella play-out: l’ultima affermazione risale a più di quattro mesi fa, quando i ragazzi di Banchieri si imposero al “Picchi” di Livorno per due a tre. Era il 21 ottobre, e da quel momento, in tredici partite di campionato, il Novara ha conquistato solamente sei punti, frutto di altrettanti pareggi. Nemmeno il triplice cambio di allenatore (Banchieri-Marcolini-Banchieri) ha portato i frutti sperati. Dall’altra parte, una situazione completamente diversa: la Pro di Modesto ha chiuso il girone di andata al terzo posto, andando decisamente oltre le aspettative (obiettivo stagionale decimo posto, ndr). Nell’ultima giornata i bianchi sono tornati a conquistare i tre punti dopo un dicembre avaro di soddisfazioni, battendo la Carrarese fra le mura amiche col punteggio di tre ad uno e rilanciando le proprie ambizioni di promozione diretta: la capolista Renate dista dieci punti, ma, con lo scontro diretto al vertice col Como di lunedì sera, e con una vittoria odierna, si potrebbero riaprire i giochi. L’ultimo precedente a Novara risale allo scorso campionato, quando la Pro si impose 1 a 0 grazie al gol di Gianmario Comi dopo appena dieci secondi di gioco. Nel girone di andata, un’altra affermazione dei bianchi, sempre per uno a zero, grazie al rigore di Rolando. Arbitrerà l’incontro il signor Daniele Perenzoni della sezione di Rovereto, coadiuvato dagli assistenti Cataldo Bergamo e Ceccon di Lovere. IV ufficiale Repace di Perugia. Andiamo a vedere quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni della gara che andrà in scena al “Silvio Piola” di Novara alle ore 15:00.

QUI NOVARA- Il derby rappresenta la gara più importante della stagione e potrebbe, per la formazione di Banchieri, rappresentare il punto di svolta di una stagione fin qui fallimentare. La formazione, salvo sorprese dell’ultimo minuto, dovrebbe essere quella vista a Como: partiranno dalla panchina i due nuovi arrivati Rossetti (ex Imolese) e Malotti, giunto dalla Sambenedettese. In attesa di altri colpi del direttore Borghetti (Suljic su tutti).

QUI PRO VERCELLI- La squadra di Modesto vuole proseguire l’ottimo percorso finora intrapreso in campionato, ed il mister potrebbe lanciare dal primo minuto il nuovo acquisto Awua. Per il resto, vanno verso la conferma nel tridente offensivo Zerbin, Comi e Della Morte. Panchina per Rolando.

Di seguito le probabili formazioni del confronto che potrete seguire tramite il LIVEMATCH di Tuttoc.com a partire dalle 14:40 circa:

NOVARA (4-2-3-1): Lanni; Pogliano, Migliorini, Bove, Cagnano; Collodel, Buzzegoli; Schiavi, Panico, Pagani; Lanini. Allenatore il signor Banchieri.

PRO VERCELLI (3-4-2-1): Saro; Auriletto, Masi, Hristov; Iezzi, Awua/Nielsen, Emmanuello, Gatto; Della Morte, Comi, Zerbin. Allenatore il signor Modesto.

Arbitro: il signor Perenzoni di Rovereto. (Cataldo/Ceccon). IV ufficiale: Repace di Perugia.