Pergolettese, Ferrara: "Sfogo dopo il gol era per mandare via tensione"

19.01.2021 12:30 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Michele Ferrara
TMW/TuttoC.com
Michele Ferrara
© foto di Giuseppe Scialla

E' stato Michele Ferrara l'autore del gol che ha sbloccato la Pergolettese nei primi minuti di gioco contro il Pontedera, spianando la strada alla vittoria della squadra cremasca che è tornata così ai tre punti dopo tre turni di magra: “Dico subito che il mio sfogo dopo il gol è stato solo per mandar via un po’ di tensione che avevo addosso - ha spiegato il difensore. - Il mio gol iniziale ci ha aiutato a essere più tranquilli e gestire la gara come volevamo noi”. Oltre al gol, una prestazione importante di tutta la linea difensiva che ha concesso ben poco ai giocatori ospiti: “Abbiamo, semplicemente, messo in campo quello che ci ha chiesto il mister. Essere più compatti a centrocampo e più attenti sui cross, dove sapevamo che sono bravi in questa situazione”.

Era molto tempo che Ferrara non veniva schierato: “Come ho vissuto il periodo? Con molta rabbia dentro e in quel gol di testa l’ho dimostrato. Non è facile sedere in panchina a lungo e poi entrare in una gara difficile. Io mi sono sempre allenato al massimo e il gol e la prestazione mi ripagano di tutto: spero di poter continuare così”.