Pro Patria, Javorcic: "Ormai mi sento come un figlio di questo club"

07.05.2021 18:00 di Matteo Ferri   Vedi letture
Pro Patria, Javorcic: "Ormai mi sento come un figlio di questo club"
TMW/TuttoC.com

Ospite della trasmissione Stadio Aperto, format del sito Informazioneonline.it, il tecnico della Pro Patria, Ivan Javorcic si è raccontato a 360 gradi tra passato, presente e futuro: "Lo sport ti insegna tantissimo, io da piccolo ho vissuto la guerra nel mio paese e quando si vivono problemi così profondi certi valori li assorbi da un'altra prospettiva. Anche questa pandemia ci ha insegnato a guardare al lato positivo delle cose e a tirare fuori le qualità migliori perché sei obbligato ad adattarti alle difficoltà. Noi sportivi abbiamo un ruolo di responsabilità sociale e dobbiamo essere consapevoli del fatto che possiamo rendere felici le persone. Fin da bambino io volevo fare il calciatore e questo mi ha portato a lasciare il mio paese a 16 anni per venire in Italia, senza conoscere nessuno e senza parlare italiano. Il mio futuro? Col direttore ci siamo detti che ne riparleremo a fine campionato ma la mia permanenza qui non dipenderà dal risultato dei playoff. Io mi sento figlio della Pro Patria e sono attaccato a questi colori".