Pro Patria, Javorcic: "Questo è un anno diverso, in tutto e per tutto"

21.11.2020 15:50 di Giacomo Principato   Vedi letture
Pro Patria, Javorcic: "Questo è un anno diverso, in tutto e per tutto"
TMW/TuttoC.com

Impegno nel lunch match della domenica per la Pro Patria che si sposta in Toscana per affrontare il Pontedera. Alla vigilia in casa lombarda parla il tecnico Ivan Javorcic: "Andiamo ad affrontare un avversario solido, con un pensiero comune e una mentalità consolidata per la categoria. Ogni Stagione lo dimostra, riesce sempre a far bene. Sarà un viaggio difficile per noi, ne siamo consapevoli e anche per questo motivati. Assenze di Bertoni e Nicco? Sicuramente hanno un loro peso specifico nel nostro centrocampo. Penso che comunque la squadra andrà in campo per fare la partita. Questo è un periodo in cui le assenze sono normali e ci possono stare. Può essere da stimolo per fare ottima prestazione e portare a casa punti preziosi. Fietta è un giocatore che è da tre anni con noi. E’ un leader e conosce perfettamente ogni meccanismo. La sua presenza in campo può farci solo che bene. Certo, è un giocatore diverso rispetto a Bertoni, i meccanismi varieranno in base a quelle che sono le sue caratteristiche".

Tra infrasettimanali e match rimandati, questa è una stagione molto particolare per tutte. "Mettiamoci anche la Coppa Italia e i turni infrasettimanali salgono a 7 per noi. Il mio lavoro è completamente diverso come metodologia e gestione delle risorse rispetto alle Stagioni passate - spiega Javorcic -. E’ un anno diverso, in tutto e per tutto. Quando avremo più tempo sarà fondamentale anche la preparazione individuale, del singolo calciatore. Le anomalie di questa annata sono tante e devi adattarti alla situazione. Farà certamente bene avere più tempo per lavorare e cercare di mettere i ragazzi in una condizione psico-fisica ottimale. Il tempo ci aiuterà".