Pro Patria, Pizzul: "Turotti mi ha aspettato, voglio ripagare fiducia"

18.09.2020 20:40 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
Luca Pizzul
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Luca Pizzul

Luca Pizzul, nuovo esterno sinistro della Pro Patria, ha già all'attivo 65 presenze nel campionato di Serie C con Triestina in primis e con una parentesi al Renate: "Cosa mi ha lasciato la Triestina? Iniziare nella squadra della propria città è sempre una emozione unica ed indescrivibile. La Pro Patria? Mi ha fatto molto piacere che il direttore (Turotti, ndr) mi abbia aspettato, venivo da un problema al polpaccio. Questo mi ha fatto capire quanta fiducia riponeva la società in me e io sono qui per ripagarla. C'è molto entusiasmo e questo dà una carica in più, soprattutto c'è un gran ritmo e l'ho visto dal primo allenamento. I quinti sono molto importante per il mister ed è il ruolo che ho già fatto al Renate. Riapertura stadi? Il calcio senza tifosi non è vero calcio. Noi non vediamo l'ora di averli con noi allo stadio".