Robur Siena, Panizzi: "Sempre in contatto con la Durio, mai sparita"

04.07.2020 18:10 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Robur Siena, Panizzi: "Sempre in contatto con la Durio, mai sparita"

Il difensore bianconero Erik Panizzi, alla vigilia della sfida contro l'Alessandria, fa il punto in casa Robur Siena dalle colonne di TMW: "La speranza di riprendere a giocare l’abbiamo sempre avuta, prolungare lo stop avrebbe voluto dire tornare in campo dopo un’inattività di cinque mesi, quindi siamo felici già di tornare a giocare. E’ chiaro che ora non saranno gare come quelle di campionato, lo si vede in Serie A, in B ma anche ai playout: dopo 70’ massimo la fatica inizia a far da padrona, gli episodi condizionano molto il corso dei match. Noi poi abbiamo un risultato su tre, ma giocheremo a viso aperto. Se si parla di risultati in sé per sé, è vero che in trasferta abbiamo sempre fatto meglio, ma le prestazioni non sono mai mancate, neppure in casa. Anzi, forse avremmo preferito giocare al “Franchi”, ma va bene così".

La partecipazione agli spareggi promozione è stata in bilico per un po', fin quando la società ha sciolto le riserve: "Come detto, abbiamo sempre sperato di poter giocare, paura di non riuscire per la società, però, non ne abbiamo avuta: in apparenza la società ha avuto dei problemi, ma siamo sempre rimasti in contatto con la presidentessa, non è mai sparita, e questo è stato un chiaro segnale del fatto che voleva rispettare gli impegni presi. Purtroppo ha avuto problemi con le sue aziende, ma tutto è rientrato".