Top & Flop di Feralpisalò-Pro Sesto

03.10.2021 16:55 di Giuseppe Lenoci   vedi letture
In foto Simone Guerra
TMW/TuttoC.com
In foto Simone Guerra
© foto di Filippo Venezia/Fotolive

Si è conclusa la sfida tra Feralpisalò e Pro Sesto con un pirotecnico 1-1. All'autogol clamoroso di Giubilato al minuto 86', ha fatto seguito il pareggio a tempo quasi scaduto di Capogna su calcio di rigore. Punto importante per gli ospiti, mentre recrimina la squadra di casa per aver tenuto gran parte del pallino di gioco durante i 90 minuti.

La prima occasione della sfida è per la Feralpisalò con Guerra che prova la conclusione di testa, respinta da Del Frate. Ancora il numero 17 al 30' tenta la conclusione che sfiora l'incrocio dei pali. Gattoni crea la prima vera occasione per la sua Pro Sesto, mentre ancora Guerra preoccupa la difesa degli ospiti con un tiro che sfiora la traversa.

Nella ripresa, ancora Feralpi protagonista con tanto possesso palla e con il neo entrato Di Molfetta che cicca la conclusione non sfruttando un ottimo cross proveniente dalla sinistra. Il predominio territoriale dei Leoni del Garda si trasforma in vantaggio al minuto 86: discesa di Di Molfetta sulla destra con il numero 7 che crossa al centro. Interviene in scivolata Giubilato che devia nella propria porta con Del Frate battuto. La Pro Sesto si spinge in avanti e rischia di capitolare con la traversa colpita da Spagnoli. Nell'ultimo minuto di gioco ingenuità di Di Molfetta che in un contrasto aereo spinge un avversario: nessun dubbio per il direttore di gara e rigore per la Pro Sesto. Dal dischetto è freddo Capogna che realizza il gol del definitivo 1-1.

TOP:

Guerra (Feralpisalò): tutte le occasioni del primo tempo nascono dai piedi dell'attaccante che si fa trovare sempre nel posto giusto. Meriterebbe il gol per quanto creato. ATTIVO

Del Frate (Pro Sesto): ottima la prestazione dell'estremo difensore. Compie due autentici miracoli su Guerra e Pisano, mentre è incolpevole sull'autorete. FELINO

FLOP:

Corradi/Di Molfetta (Feralpisalò): la trequarti non rende particolarmente oggi. Corradi non riesce a trovare la giocata e spesso fa fatica a dialogare con i compagni, mentre il numero 7 fallisce un tap-in appena entrato. Su il cross del vantaggio, ma è ingenuo nella spinta a tempo quasi scaduto che regala l'occasione dagli undici metri. DISTRATTI

Cerretelli (Pro Sesto): il centrocampista non vive la sua giornata migliore e fa spesso fatica a gestire il pallone. Ammonito, resta negli spogliatoi a fine primo tempo. SPENTO

Rivivi il LIVE MATCH!