Top & Flop di Pro Vercelli-Gozzano

21.09.2019 17:35 di Giacomo Principato   Vedi letture
Simone Rosso, TOP
Simone Rosso, TOP

Il Gozzano raggiunge la prima vittoria stagionale, al tappeto la Pro Vercelli di Alberto Gilardino che cade in casa per 1-2. La squadra di David Sassarini espugna lo stadio 'Silvio Piola' grazie alle marcature di Pozzebon ed Emiliano, in mezzo il momentaneo pareggio di Graziano. Complessivamente meglio i rossoblu che quando affondano si rendono realmente pericolosi, a differenza dei vercellesi che peccano di precisione. Tante iniziative, specie sulle fasce, ma pochi pericoli per Crespi, il quale viene salvato nel finale dal palo su un tiro di Della Morte. E' proprio del giovane calciatore l'occasione più pericolosa nel secondo tempo dei padroni di casa, che pur votati all'attacco in cerca del tutto per tutto escono dal campo a mani vuote. Così non va per le bianche casacche, manca continuità nel gioco e nei risultati. Le cose vanno meglio per gli ospiti: quarto risultato utile consecutivo per il Gozzano che, mattoncino dopo mattoncino, cerca di costruire la propria salvezza in questo Girone A.

TOP

Simone Rosso (Pro Vercelli): nel primo tempo si conferma un'autentica spina nel fianco per la difesa del Gozzano che tenta di limitarlo come può, non sempre riuscendoci. Ha il merito di fornire a Graziano il perfetto assist che è valso quello che si sarebbe rivelato un pareggio illusorio. Finché resta in campo è il migliore dei suoi, non a caso i piemontesi ci puntano molto. ATTIVO

Martin Rolle (Gozzano): l'esperto calciatore argentino pare possedere il dono dell'ubiquità. Il classe '85 vive una partita da uomo ovunque facendosi trovare pronto ad ogni evenienza e ben gestendo il traffico a centrocampo. Il sudamericano è un valore aggiunto per la sua squadra, difficile privarsene per David Sassarini. TUTTOCAMPISTA

FLOP

Paulo Azzi (Pro Vercelli): più croce che delizia quest'oggi l'esterno offensivo delle bianche casacche. Vittima di una giornata tutt'altro che positiva, l'ex Padova cestina diverse buone occasioni. Emblematica l'occasione nel finale che, da posizione ottimale, manda alta sulla traversa. Errori grossi per un calciatore del suo livello. IMPRECISO

Nessuno nel Gozzano: prestazione ottima da parte degli uomini di David Sassarini che ottengono la vittoria in esterna soffrendo il giusto. I tre punti stagionali sono il modo migliore per prepararsi al derby contro il Novara. PROMOSSI