Ungaro a TC: "La Carrarese dimostra che la carta d'identità non conta"

06.12.2018 10:20 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 554 volte
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Ungaro a TC: "La Carrarese dimostra che la carta d'identità non conta"

Intervenuto ai microfoni di TuttoC.com, il difensore (attualmente svincolato) Gaetano Ungaro, ha parlato, tra le altre, delle varie squadre di C. Quando gli è stato chiesto chi lo avesse sorpreso, questa è stata la risposta:

"Indubbiamente la Carrarese. Ha ottimi giocatori e un bravissimo allenatore, ma non mi sarei mai aspettato di vederla così in alto. A 30 anni nel calcio moderno ti fanno sentire vecchio, ma la squadra apuana è la dimostrazione che in Serie C l'esperienza può fare la differenza, non conta la carta di identità".