Vicenza, Diana: "Ci sono mancati 30 secondi nei 100 minuti di gara"

03.12.2023 21:30 di Dario Lo Cascio Twitter:    vedi letture
Vicenza, Diana: "Ci sono mancati 30 secondi nei 100 minuti di gara"

Aimo Diana, allenatore del Vicenza, al termine del match pareggiato col Novara, come si legge sul sito ufficiale biancorosso, ha dichiarato: "Brucia, parecchio. Parecchio perché pensavamo di aver fatto quello che solitamente non facciamo, cioè riprendere una partita, portarci in vantaggio e invece, non siamo comunque riusciti ad essere forti nell’ultimo minuto, dove non c’è schema, non c’è nulla, in quell’ultimo minuto lì. Dopo se andiamo a riguardare un po’ le cose, è chiaro che dovevamo fare in quel minuto lì qualcosa di meglio, è chiaro il rinvio del portiere, un posizionamento, poi c’è il fuorigioco del giocatore del Novara che è piuttosto chiaro, dietro il nostro portiere, però abbiamo concesso quell’occasione lì che si può anche non concedere o comunque occorre far tutto il possibile perché questo non avvenga, anche come spirito di sopravvivenza. E quindi brucia, perché avevamo indirizzato la partita dove volevamo noi, con grande sacrificio, con grande fatica anche rimanendo ordinati e cercando di recuperare la partita.

Ci sono mancati 30 secondi dei 100 minuti che abbiamo giocato, gli ultimi 30 secondi li abbiamo sprecati e sono molto dispiaciuto, come sono molto dispiaciuti i ragazzi. Siamo tutti dispiaciuti, perché era una vittoria importante, sarebbe stata la sesta, su sette partite, ci dava il modo di andare ad affrontare la prossima in maniera consistente, e niente, non ce l’abbiamo fatta, facciamoci un altro, ennesimo, mea culpa. Però bisogna avere delle caratteristiche diverse in quel minuto lì, anche perché non siamo una squadra giovanissima."