Virtus Verona, Fresco: "La squadra sta prendendo la sua identità"

17.10.2021 23:15 di Stefano Scarpetti   vedi letture
Mister Fresco
TMW/TuttoC.com
Mister Fresco
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Non riesce a vincere la Virtus Verona, nel confronto odierno al "Città di Gorgonzola" sul terreno della Giana Erminio è arrivato un pareggio - il sesto complessivo - per 1-1. Al termine della gara ha parlato l'allenatore e presidente del club veneto Luigi Fresco. Ecco le dichiarazioni rilasciate ai canali ufficiali del club scaligero:

"L'Ultima occasione è stata nostra con Nalini, la squadra sta prendendo la sua identità. Abbiamo preso il pareggio con una ingenuità abbiamo subito la rete del pareggio perdendo una palla in uscita dalla difesa. Siamo una squadra giovane quindi certi errori sono da mettere nel conto. Comunque siamo a tre punti dalla salvezza diretta manca oltre 30 partite quindi c'è ancora tempo. Prendiamo il positivo che abbiamo giocato con due fuoriclasse come Hallfredsson e Nalini, se questi due sono a posto sono in grado di esaltare le qualità degli altri. Con il 4-3-1-2 ci mettevamo palla sopra mettendo in difficoltà i nostri difensori, adesso giocano tutti con il 3-5-2, sei più coperto ma ti permette di essere maggiormente aggressivo".

Mercoledì seconda trasferta consecutiva sul campo del Seregno: "Andiamo la a fare la nostra partita, spesso facciamo delle battaglie che raramente perdiamo mentre nella gran parte dei casi pareggiamo arriverà anche questa benedetta vittoria. Per riuscirci dobbiamo correggere alcuni errori che facciamo