Cesena, Ciofi: "Gol presi? Da difensore sono ancora più arrabbiato"

14.10.2019 23:50 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
Cesena, Ciofi: "Gol presi? Da difensore sono ancora più arrabbiato"

”Sapevamo che la Samb è forte ma noi non siamo stati cattivi nel primo tempo. Dovevamo entrare con la stessa mentalità della ripresa quando si è visto una squadra diversa, più coraggiosa. Adesso dobbiamo parlare tra di noi, vedere le cose che non vanno e trovare tutti insieme le soluzioni”. Questa l'analisi di Andrea Ciofi, difensore del Cesena, ai microfoni del sito ufficiale, dopo il KO con la Sambenedettese. "I gol al passivo? Da difensore mi arrabbio ancora di più: c’è solo da lavorare”.

“Quando non fai punti inizi a fare pensieri negativi ma a Vicenza non avevamo fatto male. Non è neppure una questione di fiducia perché sappiamo giocare e lo abbiamo dimostrato contro altre squadre. La mia prestazione? Sono soddisfatto a livello personale e anche nella posizione di oggi mi sono trovato bene, seppure si trattasse della prima volta. Ma la cosa a cui tengo è la squadra e, in questo momento in cui i risultati non vengono, non sono contento”.