Desjardins: "Noi non molliamo. Proposta Rosso è morte del Vicenza"

 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 1260 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Desjardins: "Noi non molliamo. Proposta Rosso è morte del Vicenza"

Brice Desjardins continua ad essere presente tra gli aspiranti acquirenti del Vicenza: "Abbiamo letto l’invito e stiamo lavorando alle nuove formalità, non molliamo di sicuro con tutto il lavoro fatto da un anno a questa parte — fa sapere il francese ai colleghi del Corriere del Veneto — anzi, siamo ancora più motivati e determinati visto che Rosso ha annunciato che farà un’unica società Bassano-Vicenza che godrà del titolo sportivo del Bassano: secondo noi la morte del Vicenza". Per Desjardins, infatti, "la fusione con il Bassano significa un nuovo inizio e quindi la fine del Vicenza, dei suoi 116 anni di storia, dei titoli conquistati, quell’identità insomma che il tribunale si è sforzato fin qui di mantenere con l’esercizio provvisorio". Quindi il rilancio finale: "La mia cordata vuole dare continuità, mantenere lo stesso logo, gli stessi colori, portare avanti 116 anni di storia. E questo ci motiva ancora di più per centrare l’obiettivo".