DS Cesena: "Problema non è Modesto, organico va rinforzato"

13.11.2019 17:00 di Giacomo Principato   Vedi letture
© foto di Matteo Bursi
DS Cesena: "Problema non è Modesto, organico va rinforzato"

"Almeno dieci squadre hanno organici importanti, tra cui Padova, Vicenza e Feralpisalò. Ma la Virtus Verona darà filo da torcere. Poi dietro squadre di livello medio come il Cesena, Rimini, Fano, Arzignano e Imolese". Questo il pensiero sul Girone B da parte di Alfio Pelliccioni, direttore sportivo del Cesena, ospite della trasmissione C Piace in onda su San Marino RTV. Il dirigente - come riportato da gubbiofans.it - ha poi parlato dei romagnoli e dell'impegno contro il Gubbio di domenica: "Ci manca la vittoria da sette gare, i ragazzi si impegnano con prestazioni buone, però servirebbero tre punti in più in classifica per stare tranquilli. Al di sotto delle aspettative? Non è un problema del tecnico, semmai è l'organico che va rinforzato. Ma l'obiettivo è la salvezza: in squadra abbiamo puntato su 15 calciatori under e qualche over non sta funzionando al momento. Facciamo un passo alla volta con i piedi per terra. Il Cesena gioca troppo per vie orizzontali? Ma è un modo di giocare, non credo che sia questo il problema del Cesena attuale e sono convinto che verremo fuori. Domenica a Gubbio? Lo definisco già uno scontro diretto, e vogliamo vincere. Ma non sarà facile perchè il Gubbio con il nuovo allenatore ha cominciato a macinare punti".