Ds Renate: "Impossibile fare paragoni con scorsa stagione"

14.09.2018 11:50 di Valeria Debbia Twitter:   articolo letto 678 volte
Oscar Magoni
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Oscar Magoni

Il campionato si appresta ad iniziare e per il Renate l'esordio sarà in trasferta a San Benedetto del Tronto. A presentare l'impegno e se sarà o meno ostico questo avvio ci ha pensato il direttore sportivo nerazzurro Oscar Magoni ai colleghi del Corriere Adriatico: "Siamo una squadra nuova che ha cambiato sedici elementi su venti, rispetto alla stagione precedente, quindi ogni paragone è improponibile. Siamo la società più piccola d’Italia e giochiamo in una città che non è la nostra, ma da anni stiamo facendo bene e ci teniamo a continuare così. In questo campionato siamo noi i primi a essere curiosi di conoscere il nostro valore e iniziare da una partita stimolante come quella di San Benedetto sarà per noi interessante. Puntiamo a onorare questa categoria e a far crescere i giovani, come facciamo da sempre. Dei calciatori della passata stagione ben sei quest’anno fanno parte delle rose di formazioni di Serie A e anche stavolta vorremmo lanciare dei ragazzi verso le categorie superiori".