Il Carpi ribalta il derby col Rimini e si issa in vetta al Girone B

21.09.2019 19:28 di Valeria Debbia Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Il Carpi ribalta il derby col Rimini e si issa in vetta al Girone B

Termina 2-1 il derby emiliano-romagnolo del 'Cabassi' tra Carpi e Rimini, valido per la quinta giornata del Girone B. Succede tutto nel primo tempo: gli uomini di Cioffi vanno in vantaggio alla prima azione davvero pericolosa, all'8' con Silvestro: inserimento perfetto del giocatore del Rimini che entra in area da sinistra su assist di Van Ransbeeck e supera con un bel tocco sotto Nobile in uscita. Al 17' il pari dei padroni di casa: punizione perfetta battuta da Carta che trova la deviazione di Sabotic su cui è bravo Scotti a respingere, ma non può nulla il portiere ospite sulla ribattuta ravvicinata di Vano. Al 25' il ribaltamento definitivo: Maurizi trova la rete del 2-1 ribadendo in porta con un facile tap-in una respinta di Scotti che con i piedi era riuscito a deviare un tiro di Carta dal limite dell'area deviato da un suo difensore. Ospiti che chiudono anche in inferiorità numerica per l'espulsione di Bellante al 90' (colpevole di un intervento durissimo in ritardo su Rossoni).

Con questo risultato il Carpi - che prosegue nel suo percorso di imbattibilità - si issa in vetta al Girone B a quota 11 punti, in attesa della gara dell'ex capolista Padova sul campo della Vis Pesaro di domani. Per il Rimini è la seconda sconfitta stagionale, dopo quella di domenica scorsa a Vicenza: i romagnoli restano fermi a quota 5.