Il Fano torna in carreggiata. Riammissione e poi la nuova squadra

06.07.2019 06:30 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonio Abbate/TuttoLegaPro.com
Il Fano torna in carreggiata. Riammissione e poi la nuova squadra

Dopo alcune settimane di grande incertezza, il Fano è tornato in carreggiata. I granata, retrocessi in Serie D al termine di una stagione sfortunata, hanno vissuto un periodo sul filo del rasoio. Il presidente Gabellini aveva annunciato il suo disimpegno e la messa in vendita del club. Una cessione che non si è concretizzata, ma c'è comunque stata una svolta positiva.

A sostegno di Gabellini è arrivato un imprenditore locale, Antonio Ciuffarella, a capo del Ferentino - un sodalizio ancora in fase di definizione -, e non meno importante la partnership con l'Ascoli. Il patron ha quindi proceduto a perfezionare la domanda di riammissione in Serie C che, salvo sorprese, verrà accettata. 

Ottenuta l'approvazione e quindi certificato il rientro tra i professionisti, per il Fano si aprirà una fase - ma sicuramente il club sta già lavorando in tal merito - cruciale, perché il tempo scorre e l'inizio della nuova stagione è sempre più vicino. A partire dall'allenatore per passare poi alla rosa. Ed in questo, oltre ovviamente all'apporto dell'Ascoli, ci potrebbe esser quello di una figura sicuramente di garanzia nel settore, ovvero Giorgio Zamuner che voci di corridoio vogliono vicino proprio al club granata in caso di riammissione. 

Insomma per il Fano sembra aprirsi una nuova fase, che può cancellare una stagione sostanzialmente da dimenticare.