Mandorlini: "Brutta partita, per giocare a Padova servono le p...."

16.02.2020 20:40 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Chiara Biondini
Mandorlini: "Brutta partita, per giocare a Padova servono le p...."

Andrea Mandorlini, tecnico del Padova, al termine della sconfitta interna con la Fermana, come riportato dal sito ufficiale, ha dichiarato: “Abbiamo fatto una brutta partita, non se l’aspettava nessuno. È stata una giornata negativa sotto ogni aspetto, meglio girare subito pagina. Difficile trovare le parole, è stata una giornata completamente negativa. Abbiamo fatto troppo poco, non li abbiamo mai impensieriti. Al di là di chi ha giocato o di chi è entrato oggi non girava. Bisogna andare avanti e migliorare perché noi non siamo quelli di oggi. Bisogna avere le palle per giocare qui, bisogna tirarle fuori. Gara tutt’altro che positiva, c’è da voltare immediatamente pagina e pensare al futuro. Abbiamo fatto male, loro erano più pronti, più rapidi e giustamente hanno portato a casa la vittoria. Oggi è una giornata storta, in generale abbiamo meritato di perdere, sappiamo, per fortuna che noi non siamo quelli di oggi. Dobbiamo giocare gara dopo gara senza pensare a secondi o terzi posti. Per giocare in ambienti come questo bisogna avere le palle… anche se le cose non vanno bene ci sono tante altre piccole situazioni in cui dovevamo fare meglio. La nostra prestazione non me l’aspettavo, in settimana non avevo segnali di cali preoccupanti, anzi, ma quando si va in campo ogni volta è diverso e le difficoltà di oggi non abbiamo saputo superarle. Non credo sia un problema di condizione, chiaro che non siamo al top e dobbiamo migliorare molto, ma credo che oggi la problematica sia più a livello mentale, non ci è riuscito nulla e non abbiamo saputo far fronte ai problemi che abbiamo avuto. Se ho detto qualcosa ai giocatori? Gli ho lasciati tranquilli, oggi vedevo che non si riusciva a toccare le giuste corde, ora dobbiamo cancellare la gara di oggi e ripartire”