Padova, Pelagatti: "Flessione? Non eravamo primi per caso"

21.11.2019 15:40 di Marco Pieracci   Vedi letture
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
Padova, Pelagatti: "Flessione? Non eravamo primi per caso"

Il difensore del Padova, Carlo Pelagatti, ha parlato oggi, a tre giorni dalla partita con il Rimini: “Veniamo da una sconfitta, ma siamo reduci da una partita con episodi contrari e in cui abbiamo giocato bene. Penso che in un campionato ci possano stare periodi in cui c’è una flessione di rendimento. Abbiamo fatto le prime otto partite a un livello molto alto. Ma dev’esserci uno stimolo in più per tornare in alto. Lasciamo che gli altri dicano quello che vogliono, ma se eravamo primi dopo 13 giornate non era un caso. Poi se perdi due partite magari scendi al quarto posto, però se ne vinciamo tre torniamo in alto. Siamo consapevoli e abbiamo parlato col mister che di cose buone ne abbiamo fatte tante. Bisogna essere fiduciosi perché abbiamo cinque partite da qui alla sosta e incontriamo diverse squadre in difficoltà oltre alla Reggiana che sta andando forte. La flessione offensiva? I meriti non sono dei difensori ma di tutta la squadra, gli eventuali demeriti non sono degli attaccanti. Quando ero a San Marino vivevo vicino a Rimini, a livello di campo conosco qualche giocatore. Vengono da un periodo difficile e hanno cambiato allenatore. Sarà una partita difficilissima. Se vinceremo non ci dirà bravo nessuno, se perdiamo invece… queste partite sono così, prendere o lasciare”. Lo riporta TrivenetoGoal.it.