Patron Ternana: "Serie B scippata, chiesto risarcimento. Stadio? Al lavoro"

14.03.2019 10:20 di Claudia Marrone Twitter:   articolo letto 820 volte
© foto di Federico Gaetano
Patron Ternana: "Serie B scippata, chiesto risarcimento. Stadio? Al lavoro"

Torna patron Stefano Bandecchi a Terni, e in casa Ternana ci sono novità. Come annuncia lo stesso patron rossoverde dalle colonne de Il Messaggero:

"A livello di risarcimento abbiamo chiesto 18 milioni di euro, poi se ci vogliono dare 100 euro a me basta che ci riconoscano il danno. Il danno c'è ed è enorme, la Serie B ha fatto una grandissima brutta figura. Spero che gli avvocati riusciranno almeno ad avere soddisfazione di qualcosa, ci hanno scippato la Serie B. Sono immensamente felice quando vedo che in serie B qualcuno ha dei seri problemi a pagare gli stipendi".

Si parla poi della questione stadio: "Dovrà essere rifatto il campo, per averlo buono dovrà essere fatto misto e quindi costerà 350 mila euro. E' chiaro però che uno stadio vuoto di tutto è difficile da gestire. C'è anche un progetto nostro, ma a piace molto uno già esistente che prevedeva una serie di funzioni. D'altronde mi risulta che chi doveva costruire il palazzetto dello sport avrebbe avuto anche aree commerciali, quindi anche per lo stadio ci dovrebbero essere. Ogni cosa va valutata con serietà da terze persone che dovranno semmai riferirci sui numeri che ci interessano. Ma c'è già un'intesa, con il sindaco. Se lo stadio sarà di proprietà, la prima cosa da fare dovrà essere l'avvicinamento degli spalti al terreno di gioco. Stiamo lavorando, in questo senso, a un progetto nuovo. Ma adesso, la cosa principale è cominciare intanto a ritrovare i risultati sul campo".