Pontedera, Bargagna: "Difficile parlare di calcio, è un giorno triste per noi"

06.12.2023 10:30 di Stefano Scarpetti   vedi letture
Foto di archivio
TMW/TuttoC.com
Foto di archivio

Secca sconfitta maturata dal Pontedera, nel recupero della 14^ giornata disputato nel tardo pomeriggio odierno contro il Pescara: 5-0 il risultato finale. Nel dopo gara non si è parlato solo di campo, ha tenuto banco inevitabilmente la prematura morte del collaboratore dell'ufficio Stampa Andrea Pardini all'età di 34 anni, avvenuta ieri. Il primo a presentarsi è stato il direttore organizzativo del club Andrea Bargagna:

"Tutta la famiglia Pontedera fatica a parlare della partita, per la tragedia che ci ha colpito noi e tutta la provincia di Pisa per la prematura scomparsa di Andrea. La sua professione era il giornalista, la passione era il calcio. Persona che si era presentata in punta di piedi come era solito fare lui, si era fatto ben volere da tutti. Un giorno triste per tutti noi, non ci sono spiegazioni e parole. Non è giusto che Andrea vada via a 34 anni così velocemente, lui con il suo modo di essere ci insegna, che non prevale chi alza più la voce. Si è fatto ben volere da tutti con i suoi modi"