Pres Imolese: "De Sarlo ha aumentato gli stipendi poco prima di cedere"

28.11.2022 11:50 di Matteo Ferri   vedi letture
Pres Imolese: "De Sarlo ha aumentato gli stipendi poco prima di cedere"
TMW/TuttoC.com
© foto di Giovanni Padovani

Nuovo capitolo nella vicenda Giuseppe Deni-Antonio De Sarlo all'Imolese. Il nuovo proprietario dei rossoblu, ai microfoni del Corriere di Romagna, ha accusato il precedente presidente di aver gonfiato le spese a poche ore dal closing: "Poco prima di firmare, il 28 ottobre, sono state inviate delle estensioni biennali di contratto per Righi, Antonioli e tutto lo staff tecnico, aggravando così le casse della società di quasi 600mila euro. I contratti erano tutti a scadenza annuale e sono stati allungati e depositati venti minuti prima della firma. Un comportamento non corretto, ho sentito i soggetti interessati e sono disponibili a ridiscuterli. Valuteremo la loro disponibilità e se ricorrere sia agli organi federali che alla giustizia penale. In ogni caso, ribadisco che la nuova proprietà pagherà tutto ciò che c'è da pagare entro il 15 dicembre".