Samb-Cesena, far quadrato per il finale di stagione: le probabili formazioni

11.04.2021 11:50 di Gabriele De Bartolo   Vedi letture
Montero, all. Sambenedettese
TMW/TuttoC.com
Montero, all. Sambenedettese
© foto di TuttoSalernitana.com

Sono le partite cruciali della stagione, quelle che decideranno chi parteciperà ai play off. Quest'oggi si gioca dunque uno scontro diretto in piena regola, al Riviera delle Palme, tra Sambenedettese e Cesena: entrambe a quota 50 punti ed in ottava posizione. Due formazioni partite per obiettivi molto diversi all'inizio di questo campionato, tribolato per entrambe. Da una parte i rossoblù, che vantano in rosa alcuni pesi massimi della categoria come Maxi Lopez e Ruben Botta, e che dopo un inizio sotto i migliori auspici sono incappati dentro una situazione societaria inquietante, i cui risvolti sono ancora tutti da scoprire. Dall'altro il Cesena di Viali, squadra che ha giocato un campionato sopra le righe e che solo negli ultimi tempi ha iniziato ad arrancare dal punto di vista dei risultati. E non proprio per demeriti tecnici. Il Cesena è infatti una delle squadre particolarmente vittima del Covid, che ne ha determinato un campionato estremamente stressante dal punto di vista fisico. Molte le gare rinviate che hanno necessitato di un recupero nelle settimane recenti. I bianconeri sono reduci da una serie di partite giocate ogni 4 giorni, un tour de force che si interromperà solo oggi. Nonostante ciò negli ultimi cinque match la squadra di Viali ha ottenuto una sola sconfitta, una vittoria e tre pareggi, ultimo dei quali Mercoledì col Ravenna (e che ha lasciato un po' di amaro in bocca). La Samb, invece, sembra paradossalmente in grande ripresa dopo alcune prestazioni preoccupanti registrate a Febbraio: un periodo cupo, quello, culminato con le tre sconfitte consecutive con Imolese, Modena e Sudtirol e che sembra ormai lasciato alle spalle. Negli ultimi cinque match i rossoblù hanno ottenuto infatti una sola sconfitta, due pareggi e due vittorie: l'ultima delle quali nel recupero di Mercoledì con la Triestina. Insomma, nonostante le vicissitudini societarie, pare che il gruppo gestito da Montero abbia fatto quadrato e sia pronto a terminare la stagione col coltello tra i denti, noncurante di cosa decreteranno i tribunali. Pronostici dunque in favore della Samb, in un ottimo momento psicologico e col vantaggio di avere le gambe maggiormente riposate. 

QUI SAMBENEDETTESE: 
assenti del match saranno Lavilla, Lombardo, D'Angelo  Shaka Mawuli, Mehmetaj, Serafino, Padovan. La buona notizia è però il ritorno di Maxi Lopez, che dovrebbe essere lanciato dal primo minuto nel tandem d'attacco insieme a Lescano. Ballottaggio in difesa, dove potrebbe ritornare dal primo minuto Cristini al posto di Biondi, e Trillò sulla fascia sinistra al posto di Goicoechea. 

QUI CESENA: 
tornati a disposizione Zecca e Collocolo, il tecnico Viali deve però sopperire alle gravi assenze in difesa e centrocampo, dove mancheranno Gonnelli e Steffè, squalificati. Al loro posto dovrebbero essere schierati dal primo minuto Ciofi e Capellini. Altri assenti sono il lungodegente Maddaloni, Capanni, Borello ed Ardizzone. Conferme a centrocampo per Petermann e Zappella, con Munari e Di Gennaro che entrerebbero in partita solo per un cambio di marcia nel secondo tempo. In attacco è ballottaggio tra Nanni e Caturano, con quest'ultimo in vantaggio per la maglia da titolare. 

SAMBENEDETTESE (4-4-2): Nobile, Trillò, Fazzi, Cristini, D'Ambrosio; Botta, Rossi, Angiulli, Liporace; Lopèz, Lescano. A disposizione: Laborda, Fusco, Enrici, Biondi, Goicoechea, Scrugli, Di Pasquale, Chacon, De Ciancio, Bacio Terracino, Babic. All. Montero

CESENA (4-3-3): Nardi, Longo, Ciofi, Ricci, Favale; Capellini, Petermann, Zappella; Bortolussi, Caturano, Russini. A disposizione: Benedettini, Fabbri, Lepri, Tonetto, Collocolo, Di Gennaro, Vallocchia, Munari, Nanni, Sorrentino, Zecca. All. Viali


Arbitro: Mario Saia di Palermo (Maninetti/Feraboli/Acanfora)