Sambenedettese, Magi: "Usciamo dal confronto con le ossa rotte"

20.04.2019 23:45 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Magi tecnico Sambenedettese
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Magi tecnico Sambenedettese

La Sambenedettese subisce la sua terza sconfitta consecutiva in trasferta, nella gara giocata questa sera i rossoblù escono battuti per 3-1. Il tecnico Giuseppe Magi non nasconde la delusione, soprattutto della prestazione dei suoi. Ecco le sue dichiarazioni nella sala stampa del "Romeo Neri" rilasciate ai canali ufficiali del club marchigiano:

"La partita ha virato sulle palle inattive, questo mi fa molto arrabbiare per il modo in cui sono state subite le tre reti. La rete dell'1-0 è nata sugli sviluppi del primo calcio d'angolo per il Rimini, sul secondo con un cross leggibile dalla trequarti, dove abbiamo dato tutto il tempo al loro esterno di metterla in mezzo alla nostra area, sul terzo gol abbiamo perso palla in maniera banale. Nel primo tempo c'è stata una buona reazione mettendo in campo anche buone trame di gioco, forse si è insinuato nella testa dei ragazzi che la partita sarebbe stata troppo facile. Se fosse così sarebbe molto grave, purtroppo ad un certo punto delle gare si arriva corti a livello di energie nervose, si è perso campo ed inevitabilmente abbiamo faticato. Doveva essere il salto di qualità la gara odierna, invece usciamo dalle ossa rotte. Noi dobbiamo giocare al massimo, mettere grande determinazione altrimenti in un campionato equilibrato e difficile come questi rischi di soccombere".