SPAL, Di Carlo: "Brutto primo tempo, nel secondo ci siamo sistemati"

31.03.2024 11:40 di Marco Pieracci Twitter:    vedi letture
SPAL, Di Carlo: "Brutto primo tempo, nel secondo ci siamo sistemati"
TMW/TuttoC.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Domenico Di Carlo, tecnico della SPAL, commenta così in conferenza stampa il pareggio a reti bianche contro l'Ancona: "Ci aspettavamo di più dal primo tempo, di giocare meglio e perdere meno palloni. Non è stato così e questa cosa ha dato coraggio all’Ancona facendo sì che noi ci disunissimo un po’, soprattutto nel gioco. Non mi è piaciuta la prima frazione, ma ho apprezzato lo spirito di sofferenza perché non si è mai mollato nonostante i tanti errori commessi".

”Nel secondo tempo abbiamo sistemato un po’ la squadra, cercando di essere più coraggiosi, di stare più alti, di gestire la palla meglio e farla girare più velocemente. Come qualità di gioco non mi è piaciuto il primo tempo da parte di tutta la squadra, me compreso, mentre nella ripresa abbiamo fatto le nostre cose per provare a vincere la partita".

“Mi prendo le mie responsabilità sulla prima frazione, perché pensavo di giocare più rapido e perdere qualche pallone in meno avendo così più possibilità di mettere in difficoltà l’Ancona; invece sono partiti forte i nostri avversari e noi siamo stati troppo lenti e compassati. Voglio però fare i complimenti ai ragazzi per non aver mai mollato nonostante le difficoltà in avvio di gara, perché questo per una squadra che deve salvarsi è un messaggio importante. Abbiamo davanti a noi due partite in casa che saranno determinanti e quindi archiviamo questo match e questo pareggio, sapendo bene che per vincere le partite serve fare molto di più".