Sudtirol, Tait: "La gara di Trieste ci rimarrà sullo stomaco per 30/40 anni"

18.05.2021 10:30 di Marco Pieracci   Vedi letture
Sudtirol, Tait: "La gara di Trieste ci rimarrà sullo stomaco per 30/40 anni"
TMW/TuttoC.com
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com

Dalle colonne del Corriere dell'Alto Adige il vicecapitano del Sudtirol Fabian Tait, alla settima stagione con la maglia biancorossa, analizza il percorso della formazione altoatesina arrivata ad un passo dal primo posto nel girone B, sfumato con la sconfitta nel posticipo di Trieste: "Per i prossimi 30-40 anni quella partita ci rimarrà sullo stomaco - dice - però tirate le somme avremmo firmato se all’inizio dell’anno ci avessero detto che saremmo arrivati terzi con 75 punti: abbiamo raggiunto un ottimo piazzamento in vista dei playoff. Saranno tosti perché ci sono squadre forti: chi ha più entusiasmo e sarà pronto fisicamente avrà la meglio. Sarà un tour de force, non solo peril fatto di giocare a distanza così ravvicinata ma anche per le possibili trasferte lunghe. Avremo bisogno di tutti, anche chi ha giocato poco, sono partite di intensità fisica e mentale, con un grosso dispendio di energie. Chi vorrei evitare? Le squadre del nostro girone"