Top & Flop di Feralpisalò-Legnago

27.02.2021 20:20 di Francesco Bevilacqua   Vedi letture
Il top della gara, Scarsella
TMW/TuttoC.com
Il top della gara, Scarsella
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it

Torna alla vittoria la Feralpisalò e lo fa grazie alla marcatura del suo uomo migliore: Fabio Scarsella che nel giorno della sua centesima presenza con i Leoni del Garda sblocca il match al 40’ trovando la marcatura numero 8 in stagione. Nulla da fare per il Legnago che continua la striscia negativa portando a 6 le sconfitte consecutive

Con questi tre punti i benacensi scavalcano Virtus Verona e Cesena il sesto posto in attesa della gara dei bianconeri di domani contro il Padova capolista mentre il Legnago resta fermo a quota 22 punti minacciato dal Ravenna che ha una gara in meno.

Gara senza troppi acuti quella del Turina in cui è emersa la squadra più concreta. Nel finale occasionissima per gli ospiti con il subentrato Chakir che non colpisce bene il pallone e a tu per tu con il portiere Liverani calcia sul fondo sprecando la palla del possibile 1-1.

Ecco i Top&Flop di Feralpisalò-Legnago Salus

TOP:
Scarsella (Feralpisalò): Come all’andata, Scarsella va a referto regalando questa volta tre punti preziosissimi in chiave play off alla squadra di Pavanel. Corre, rientra, trova gli spazi giusti e approfitta di un Morosini in gran forma. Peccato per l’ammonizione che lo costringerà guardare la trasferta di Pesaro contro la Vis da casa. IRRINUNCIABILE
Morselli (Legnago): Fa quel che può per un’ora cercando di sostenere i compagni in tutte le fasi di gioco, è il migliore dei suoi in fase di attacco anche se non basta a trovare un pareggio IRREPRENSIBILE

FLOP:
Nessuno (Feralpisalò): Gara difficile più di quanto la carta potesse pronosticare. La linea difensiva, mai distratta, sopperisce alle sbavature a centrocampo risparmiando la squadra dai giudizi negativi. SACRIFICIO
Rolfini (Legnago): Dovrebbe incidere di più nel gioco di Bagatti ma entra nel tabellino solamente per l’ammonizione. INNOCUO