Top & Flop di Pistoiese-Reggiana

18.09.2021 19:45 di Lorenzo Carini Twitter:    vedi letture
Rosafio, TOP Reggiana
TMW/TuttoC.com
Rosafio, TOP Reggiana

Dopo aver ottenuto due pareggi consecutivi, la Reggiana torna ad assaporare il profumo dei tre punti: la formazione allenata da Aimo Diana ha vinto per 2-0 al "Marcello Melani" di Pistoia contro la Pistoiese nell'anticipo della quarta giornata del Girone B di Serie C grazie alle reti realizzate da Rosafio al 37' e da Lanini all'83'. La compagine emiliana, ancora imbattuta nel campionato di terza serie (due vittorie e due pareggi), balza momentaneamente al comando del raggruppamento con 8 punti, in coabitazione con il Gubbio che ha piazzato il "colpo da novanta" liquidando la Virtus Entella; gli arancioni di Sassarini, invece, prolungano la loro striscia senza successi e rimangono inchiodati in ultima posizione con un solo punto guadagnato in quattro gare ufficiali.

La Reggiana ha preso il comando della sfida fin dal primo minuto, tanto che nella frazione d'apertura si è giocato quasi esclusivamente all'interno della metà campo della Pistoiese. Dopo aver sciupato diverse occasioni, gli uomini di Diana hanno sbloccato la contesa al 37' con un tiro-cross insidioso effettuato da Rosafio dalla corsia di destra: la strana traiettoria assunta dal pallone ha beffato in primis la retroguardia di casa e, in un secondo momento, il portiere Crespi, uscito all'intervallo dopo un brutto scontro con il compagno di squadra Gennari. Al rientro dalla pausa, Valiani e compagni hanno provato a reagire ma senza fortuna: al minuto 82 è proprio l'esperto centrocampista a spaventare Venturi con un destro in controbalzo dal limite, ma sulla ripartenza è la Reggiana ad andare a segno. Lanini viene servito in profondità e, dimenticato dai difensori avversari, entra in area di rigore per poi calciare col destro in diagonale e beffare Pozzi: la rete dello 0-2 chiude i conti in favore degli ospiti, che nel finale hanno sprecato anche qualche chance per appesantire ulteriormente lo score.

TOP
Nessuno nella Pistoiese
: difficile trovare un vero "top" all'interno della selezione guidata da mister Sassarini. Il sacrificio non manca, in particolare ai calciatori più esperti ed abituati a partite contro squadre così blasonate come la Reggiana (buono il lavoro di Valiani in mezzo al campo, così come i movimenti di Vano in avanti), ma i risultati continuano a non arrivare e la classifica fa già paura. Un solo punto in quattro gare: risultato? Ultimo posto. INVERTIRE LA ROTTA

Marco Rosafio (Reggiana): si muove da una parte all'altra del campo dimostrando di essere in ottime condizioni fisiche. Tra i più attivi nelle fila granata, si prende la soddisfazione di segnare il primo gol stagionale in una partita giocata ad un livello altissimo. Non sbaglia praticamente nulla. SUPER

FLOP
La manovra negli ultimi 30 metri (Pistoiese)
: nelle poche circostanze in cui la Pistoiese è riuscita a metter piede a ridosso dell'area di rigore avversaria, alla squadra toscana è sempre mancato quel pizzico di cattiveria in più per poter fare la differenza. Non pervenuto Pinzauti, mentre Vano ha fatto il possibile pur vedendosi costretto a giocare ben lontano dalla propria zona di comfort. IMPRECISI

Nessuno nella Reggiana: prosegue il momento positivo dei granata di Diana, che almeno per una notte potranno guardare tutti dall'alto visto il primo posto nel Girone B in attesa dei risultati delle gare di domani pomeriggio. Tutti ben al di sopra della sufficienza, compresi i giocatori subentrati a gara in corso: nulla da segnalare. BRAVI