Catanzaro-Teramo, riparte la caccia alla B: le probabili formazioni

30.06.2020 12:20 di Nando Armenante   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito/Cosenza24.net
Catanzaro-Teramo, riparte la caccia alla B: le probabili formazioni

Dopo i playout, si parte anche con i playoff: nel girone C, Catanzaro-Teramo si affrontano nel 1° turno in gara secca. Il match si disputerà al "Ceravolo" di Catanzaro a porte chiuse, a causa dell'effetto pandemia che impedisce ancora la presenza di pubblico negli stadi. 

Le squadre vincenti avranno accesso al secondo turno del girone di competenza. In caso di parità al termine dei 90’ regolamentari, ad accedere al turno successivo degli spareggi promozione sarà la squadra meglio classificata secondo il piazzamento al termine della regular season. Nel caso del match in questione, il Catanzaro ha dunque due risultati su tre a disposizione grazie al 7° posto ottenuto dopo lo stop del campionato mentre il Teramo sarà costretto a compiere l'impresa, in virtù del peggior piazzamento in classifica (8°). 

C'è curiosità per quanto riguarda il ritorno in campo di due squadre che ad inizio stagione erano partite con ambizioni più grandi ma i risultati non hanno dato ragione ed entrambe hanno dovuto ricorrere anche al cambio di panchina. In casa Teramo, Di Mascio (già confermato anche per la prossima stagione) è subentrato al posto di Tedino, mentre l'avventura di Auteri è stata intervallata dall'esperienza di Gianluca Grassadonia tra novembre e gennaio. Nei due scontri di campionato la situazione è di parità con una vittoria a testa: al "Ceravolo" si imposero le aquile per 2-1 mentre al Bonolis furono gli abruzzesi a prevalere per 1-0. 

QUI CATANZARO - Auteri può scegliere nell'abbondanza della sua rosa. Il lockdown ha ridato Raffaele Di Gennaro - fermato a gennaio da un grave infortunio occorso proprio contro il Teramo - e il grande dubbio sarà se schierare lui tra i pali o continuare con Bleve: la decisione arriverà soltanto prima del fischio d'inizio della sfida. Confermato il 3-4-3 schierato prima dello stop per la pandemia: Atanasov guiderà la difesa con Celiento e Martinelli. In mezzo sarà capitan Corapi a far coppia con De Risio mentre ai lati ci saranno Casoli e Contessa. Là davanti Tulli e Kanoute pronti a supportare bomber Di Piazza. Unico indisponibile sarà Quaranta. Presente tra i convocati anche Iuliano, nonostante i rumors sulle problematiche con il prestito dal Potenza e la scadenza del 30 giugno. C'è anche Bianchimano ma difficilmente sarà della partita viste le precarie condizioni fisiche.

QUI TERAMO - Cetteo Di Mascio deve fare a meno di Costa Ferreira e Lasik per infortunio, oltre a Fiore e Tomei, bloccati dal mancato rinnovo contrattuale, in scadenza oggi, 30 giugno. Per la trasferta del Ceravolo sono stati aggregati anche i giovani Capraro, Samele e Sabatini. In campo non cambierà il 4-3-1-2 che ha accompagnato gli abruzzesi durante la regular season: tra i pali ci sarà Lewandowski mentre nel reparto arretrato il dubbio è legato a Tentardini, non al meglio (pronto Florio a prendere il posto sull'out mancino). Arrigoni è pronto a riprendersi le chiavi del centrocampo con Ilari e Cristini ai suoi lati, mentre Mungo pronto a rifinire per il duo Bombagi-Magnaghi. Possibile che a gara in corso la squadra cambi la disposizione e si metta 3-5-2 con Cristini pronto a scalare nel reparto arretrato.

Ecco le probabili formazioni della sfida con la partita che potrete seguire in diretta grazie al LIVE MATCH di TuttoC.com a partire dalle ore 20:

CATANZARO (3-4-3): Bleve; Celiento, Atanasov, Martinelli; Casoli, Corapi, De Risio, Contessa; Kanoute, Di Piazza, Tulli. A disp.: Di Gennaro, Mittica, Nicoletti, Riggio, Urso, Statella, Novello, Iuliano, Carlini, Pinna, Bianchimano, Bayeye, Di Livio. - Allenatore: Gaetano Auteri.

TERAMO (4-3-1-2): Lewandowski; Cancellotti, Soprano, Piacentini, Florio; Cristini, Arrigoni, Ilari; Mungo; Bombagi, Magnaghi. A disp.: Valentini, Tentardini, Di Matteo, Iotti, Sabatini, Cappa, Capraro, Santoro, Viero, Minelli, Samele, Birligea. - Allenatore: Cetteo Di Mascio. 

Arbitro: Daniele De Santis (sez. AIA di Lecce)