Latina, Tessiore rivela: "Soddisfatto ma mi piacerebbe segnare di più"

12.01.2022 23:10 di Valeria Debbia Twitter:    vedi letture
Andrea Tessiore
TMW/TuttoC.com
Andrea Tessiore

Andrea Tessiore, mediano classe 1999, ha scelto Latina la scorsa estate e ai colleghi de Il Messaggero ha spiegato il motivo: "Avevo una serie di richieste, ma quando è arrivata la chiamata di mister Daniele Di Donato e del vice Daniele Bedetti non ho avuto dubbi, sono felice di essere arrivato qui. Ho trovato una città accogliente e dei compagni di squadra con i quali è nato subito un bel rapporto. Di questa piazza mi avevano parlato bene alcuni ragazzi che hanno giocato nella Samp come ad esempio Di Nardo, che ha avuto modo di vestire la maglia nerazzurra ai tempi della B". Visione di gioco, accelerazioni improvvise e tanti assist. Fin qui per Tessiore, che ha un contratto con i pontini fino al 2023, è stata una stagione in crescendo, ma non si accontenta: "L’obiettivo è quello di migliorare giorno dopo giorno, sia come squadra che a livello personale. Sono soddisfatto di quanto fatto fino ad oggi, ma mi piacerebbe segnare di più. Proverò a ripetermi col Foggia e spero di migliorare in fase realizzativa a partire dalla prima gara del 2022, ma ancor più importante è riuscire a ottenere il primo successo in trasferta. Il nostro è un gruppo giovane che ha avuto pochissimo tempo per calarsi nella categoria, per alcuni dei ragazzi in rosa si tratta della prima esperienza in serie C e inevitabilmente è stato pagato dazio almeno nella prima parte del girone d’andata. A poco a poco, però, siamo cresciuti, ottenendo successi pesanti che ci hanno tenuto a galla nei momenti più critici".