Top&Flop di Catania-Casertana

11.02.2024 18:35 di Anthony Carrano   vedi letture
Top&Flop di Catania-Casertana
TMW/TuttoC.com
© foto di Prospero Scolpini/TuttoLegaPro.com

Incredibile gara dalle diverse sfaccettature che termina a reti bianche. Dopo un primo tempo brutto e in alcuni frangenti contratto con Catania e Casertana poco incisive, la seconda frazione di gara ha regalato momenti di bel calcio. Complice l’espulsione di Sturaro, sono saltati tutti gli schemi con occasioni pericolose da entrambe le parti. Alla fine è giusto il risultato di parità che non migliora di tanto la situazione del Catania e regala un punto prezioso in ottica playoff ai campani.

TOP

Kontek (Catania) – Autentica diga della retroguardia siciliana. Dalle sue parti non si passa, ne sanno qualcosa Curcio e compagni. ROCCIOSO.

Venturi (Casertana) – Tre suoi autentici miracoli, salvano la Casertana da una possibile sconfitta. UOMO RAGNO

FLOP

Sturaro (Catania) – A prescindere se ci fosse o meno il secondo cartellino giallo, ma un uomo della sua esperienza con un’ammonizione sulle spalle non può intervenire in un modo abbastanza irruento, per giunta a centrocampo. Debutto da dimenticare per lui. NON CONVINCE

Carretta (Casertana) – Nonostante le praterie lasciate libere dai siciliani nel secondo tempo con supremazia numerica dei campani, resta sempre fuori da ogni azione pericolosa. OPACO