Un tanque in amaranto. German Denis è della Reggina

23.08.2019 07:00 di Dario Lo Cascio Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Un tanque in amaranto. German Denis è della Reggina

Dopo oltre dieci anni dalla sua prima apparizione in Italia, l'attaccante argentino Germán Gustavo Denis torna nel nostro Paese. Lo fa sposando il progetto di una squadra di Serie C. Da ieri sera infatti Denis è un nuovo giocatore della Reggina. 

Sopranniminato "el Tanque", il carroarmato, il classe '81 arrivò nel campionato italiano nel 2008, dopo essersi messo in mostra nei due anni precedenti in patria, con l'Independiente, segnando la bellezza di 37 gol in 72 gare, dei quali 27 nella seconda stagione. Fu il Napoli la prima squadra ad accoglierlo. Due stagioni tra i partenopei, poi una all'Udinese, quindi la consacrazione definitiva all'Atalanta. Con gli orobici quattro anni e mezzo a grandi livelli, prima di rientrare in Argentina, proprio all'Independiente. Dopo una parentesi al Lanus, si è trasferito in Perù, all'Universitario. 

Si potrebbe obiettare che un giocatore che a trentotto anni torna in Italia abbia ormai poco da dire. Ma non bisognerebbe esserne così certi. Denis ha segnato dieci reti nelle ultime diciotto gare, tra torneo di Apertura e Clausura, quest'ultimo iniziato da poco. Decisamente niente male per un calciatore in chiusura di carriera.

Il presidente Luca Gallo ha voluto dare fiducia a questo giocatore, proponendogli un contratto biennale. Denis potrebbe risultare davvero quel quid in più che mancava alla Reggina per provare a fare quel salto che manca ormai da tantissimi anni.