IL PROTAGONISTA DELLA SETTIMANA - ITALIA DI BRONZO, L'UNIVERSIADE È UN SUCCESSO

14.07.2019 00:00 di Marco Pieracci   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
IL PROTAGONISTA DELLA SETTIMANA - ITALIA DI BRONZO, L'UNIVERSIADE È UN SUCCESSO

Con il successo per 6-5 sulla Russia ai calci di rigore l'Italia torna sul podio delle Universiadi da dove mancava dal 2015 quando vinse la medaglia d’oro in Corea del Sud. Stavolta gli azzurrini devono accontentarsi del bronzo ma il bilancio resta decisamente positivo. Il terzo posto finale nella manifestazione di casa è un risultato prestigioso ottenuto con pieno merito anche se con un pizzico di buona sorte in più nella semifinale col Giappone la squadra di Arrigoni avrebbe potuto giocarsi il titolo sfidando dritto negli occhi il Brasile. Contro gli asiatici l'Italia ha sfiorato una incredibile impresa rimontando due reti (da 1-3 a 3-3) arrendendosi solo alla lotteria dei tiri dal dischetto. Le vittorie con due reti di scarto (2-0) su Messico e Ucraina e quella di misura (1-0) sulla Francia sono fotogrammi impressi a futura memoria che raccontano di un cammino entusiasmante e il CT non può che essere soddisfatto di quanto costruito in un periodo di tempo così limitato: “Non dimenticate che questo gruppo è nato in pochissimo tempo - ha dichiarato - e abbiamo fatto un ritiro di appena cinque giorni a Roma prima di venire qui. Questa Universiade è stata un’esperienza meravigliosa che non dimenticherò mai: E questo gruppo ha risposto come volevo io: con cuore e coraggio in ogni situazione”. 

Ed in effetti era impossibile chiedere di più a questo gruppo, un concetto ribadito anche dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli: "Complimenti ai ragazzi, a un gruppo che si è dimostrato meraviglioso dall’inizio e a un tecnico che sa lavorare con professionalità e umanità. Questa medaglia dimostra che siamo sulla strada giusta. Da lunedì si continua, per rincorrere nuovi risultati. Se la prossima volta vogliamo battere il Giappone dobbiamo fare una cosa semplice: programmare!”. La medaglia di bronzo dell'Italia è il modo migliore per festeggiare i 60 anni della Serie C, nata il 13 luglio del 1959. Una Serie C che, in questa estate, sembra aver preso finalmente la direzione giusta dopo il brutto spettacolo offerto negli ultimi anni e l'Universiade di Napoli dimostra che anche nel nostro Paese è possibile sfruttare questo tipo di eventi per interventi volti a migliorare le strutture. E' questa la strada da seguire.