INTERVISTA TC - Ag. Guidetti: "Sarà una pedina fondamentale per Sottili"

18.10.2019 11:20 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - Ag. Guidetti: "Sarà una pedina fondamentale per Sottili"

Diversi assistiti in Serie C per Luca Urbani, agente di calciatori che ai microfoni di TuttoC.com si è soffermato sul momento delicato di Stefano Botta della Vis Pesaro e su Luca Guidetti della FeralpiSalò.

Che momento sta attraversando Stefano Botta?
"Purtroppo Stefano Botta non è ancora riuscito a dare il suo contributo di esperienza perché è fermo per un problema fisico dall'inizio dell'anno, se lo sta trascinando e non è mai riuscito ad essere pronto. E' stato a disposizione per le prime quattro partite appena arrivato a Pesaro, è stato tutto un rincorrere. C'è stata questa difficoltà dal punto di vista fisico, speriamo che l'infortunio sia prossimo alla rivoluzione ed ha impedito alla Vis Pesaro di avere a disposizione una pedina fondamentale. Stefano ha una voglia matta di giocare e anche per la Vis Pesaro che si era affidata nuovamente a lui in chiusura di mercato per riportare a casa un calciatore che tanto bene aveva fatto nella scorsa stagione".

Il momento invece della Vis Pesaro? La prossima partita sarà contro il Piacenza.
"E' un momento delicato, dovrà riscattare una gara complicatissima come quella di Verona dove ha preso tre gol in uno scontro diretto. Ora si trova un avversario in grande condizioni emotive, è un bel problema. E' una partita delicatissima che la Vis Pesaro non può permettersi di perdere". 

Passiamo invece a Luca Guidetti, nella Feralpisalò ha vissuto anche il cambio d'allenatore.
"Anche lui si trascinava un problema dal ritiro, si è rimesso in sesto e si è tolto lo sfizio di fare il gol qualificazione. Sarà una pedina fondamentale dello scacchiere di Stefano Sottili, un allenatore molto solido ed equilibrato ed una persona in grado di dare un'impronta alle proprie squadre. Sono molto fiducioso per il cammino della Feralpisalò, cercherà la miglior posizione visto che è molto lontana dal primo posto. Padova e Piacenza sono favorite e che Luca dall'alto della sua intelligenza possa dare il suo contributo dimostrando di essere un professionista esemplare ed un giocatore valido in grado di ricoprire diversi ruoli"

La prossima partita sarà contro l'Imolese.
"La gara con l'Imolese è molto interessante, è tra virgolette la delusione del campionato visto che ci aveva abituato fin troppo bene lo scorso anno. Questa vittoria fuori casa costringe l'Imolese a provare a confermarsi e obbliga la Feralpisalò a dare continuità di risultati dopo la qualificazione in Coppa e dopo la brillante vittoria in campionato contro il Sudtirol. Una partita da tripla, sarà un bel weekend nel Girone B".