INTERVISTA TC - AlbinoLeffe, Rossi: "Kaio Jorge? Sapevo avrebbe tirato lì"

21.10.2021 15:00 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - AlbinoLeffe, Rossi: "Kaio Jorge? Sapevo avrebbe tirato lì"
TMW/TuttoC.com
© foto di Michele Maraviglia/UC AlbinoLeffe

Esordio da titolare con rigore parato e per un portiere non ci può essere di meglio. Chiedere a Matteo Rossi, estremo difensore grande protagonista nel 2-2 tra AlbinoLeffe e Juventus Under 23 col penalty neutralizzato al bianconero Kaio Jorge: "Sono molto contento - ha detto a TuttoC.com -. Peccato per il pareggio, ottenere la vittoria era quello che contava".

Com'è stato parare un rigore a Kaio Jorge?

"Col mister dei portieri studiamo sempre l'avversario di turno, ero sicuro che avrebbe calciato in quel modo e così è stato".

L'esordio con la Pergolettese era arrivato subentrando a gara in corso.

"Per un portiere è difficile entrare dalla panchina, non ti sei scaldato e non sei preparato mentalmente. Mi spiace molto per il mio compagno".

Come sta andando con la nuova casacca?

"Sono molto contento, ho fatto uno step avanti andando in una società importante. Spero di dare mano ogni volta sarò chiamato in causa. Questo è un gruppo fantastico, mi trovo molto bene, vivono ancora sulla positività scorsa stagione e sono sicuro che potremo fare bene anche quest'anno".

Viene dal fallimento del Carpi. Com'è stato ritrovarsi svincolato a metà agosto?

"Sicuramente mi spiace molto per il Carpi, lì ho fatto tutte le giovanili. Non è stato facile ritrovarmi senza squadra a metà agosto, così come inserirmi in una nuova senza aver svolto né preparazione né amichevoli. Ringrazio il mio procuratore che mi ha prospettato diverse scelte mantenendomi sereno".

Adesso la testa va alla sfida col Seregno.

"Vogliamo ripetere la prestazione vista contro la Triestina e prenderci i tre punti".