INTERVISTA TC - Alfageme: "Avellino, partiti per salvarci e arrivati a playoff"

04.08.2020 15:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
INTERVISTA TC - Alfageme: "Avellino, partiti per salvarci e arrivati a playoff"

Una stagione ad Avellino, un gol e i playoff nonostante diversi problemi societari come i diversi cambi di società prima dell'arrivo di D'Agostino. Adesso Luis Maria Alfageme, attaccante argentino di 35 anni, è alla ricerca di una nuova avventura. Queste le parole ai microfoni di TuttoC.com dell'ex attaccante del Grosseto.

Ad Avellino che anno è stato sia a livello personale che di squadra?
"A livello personale non è stato un grande anno con l'Avellino ma a livello di squadra siamo riusciti a superare tutte le problematiche societarie come per esempio i diversi cambi. Eravamo un'ottima squadra e potevamo fare ancora di più, eravamo partiti per salvarci e siamo arrivati ai playoff".

Ti aspettavi il Grosseto dopo due anni in C?
"Mi auguro che possa risalire subito in Serie B, sono tornati dopo anni di delusioni. Gli faccio un grandissimo in bocca al lupo".

Pescara invece si giocherà i playout per non retrocedere.
"E' veramente strano. Se vedi i nomi non ci credi che possa retrocedere, non mi aspettavo un Pescara nei playout ma nel calcio non si sa mai cosa può succedere".

Nel tuo girone invece la Reggina ha conquistato la B.
"La Reggina ha stravinto, ha un grande allenatore che ho avuto a Terni e hanno meritato la vittoria del campionato. Ho giocato con mezza squadra e sono felicissimo anche per loro".