INTERVISTA TC - Baiano: "Padova e Palermo due Ferrari con due gran piloti"

01.06.2022 22:30 di Raffaella Bon   vedi letture
INTERVISTA TC - Baiano: "Padova e Palermo due Ferrari con due gran piloti"
TMW/TuttoC.com

Francesco Baiano, ex bomber tra le altre del Foggia e tecnico dell'Aglianese, ai microfoni di TuttoC.com ha analizzato la situazione in Lega Pro.

Iniziamo dall'Aglianese.
"Sono contento e non vedo l'ora di iniziare. C'è stata questa opportunità e l'ho colta al volo perché ci sono programmi seri. Ci sono i presupposti per fare un bel lavoro".

Domenica inizia la finalissima playoff.
"Due squadre costruite per vincere: il Palermo ha avuto un girone di andata non di alto profilo ma con Baldini ha lavorato molto forte. Il Padova ha fatto un campionato importante arrivando dietro il Sud Tirol per alcune difficoltà. Ora hanno voglia di riprovarci. I playoff sono una lotteria in cui conta la condizione fisica: col caldo le squadre spremute pagano dazio. Difficile fare un pronostico".

Entrambi i mister sono arrivati in corsa.
"Sono due gran piloti di una Ferrari. Non era semplice fare meglio di loro. Purtroppo in C vince solo una: il Palermo ha trovato un Bari che voleva provarci a tutti i costi mentre il Padova se l'è vista con un Sudtirol molto forte: gli altoatesini non perdevano mai visto che non prendevano mai gol. I patavini hanno avuto una chance per superarli ma hanno gettato al vento l'occasione". 

Giocare al Barbera sarà un vantaggio per i rosanero?
"Il pubblico palermitano spinge forte ma la differenza la fa il giocatore in campo. Magari qualcuno sarà un po’ più teso ma molti giocatori ci sono abituati.
Per qualche giovane l'impatto sarà importante: ho conosciuto ragazzini che avevano personalità importanti che magari si galvanizzano per la loro incoscienza".

Ancora una retrocessione per la Pistoiese...
"Mi spiace molto, ci sono legato avendo giocato lì. Purtroppo sono arrivati tardi e hanno fatto un mercato alla svelta. Nonostante tutto si sono rimessi in pista con la lotteria dei playout e, alla fine, è retrocessa perché arrivata dietro l'Imolese".