INTERVISTA TC - Calamai: "Dispiace per Picerno, salvezza meritata sul campo"

11.09.2020 22:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
INTERVISTA TC - Calamai: "Dispiace per Picerno, salvezza meritata sul campo"

Il centrocampista Matteo Calamai, oggi al Prato, è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per commentare la retrocessione del Picerno in Serie D: 

Cosa puoi dire stasera ai tifosi del Picerno?
"Ai tifosi ma soprattutto a quelli che sono stati i miei compagni dico che mi dispiace, soprattutto perchè si erano meritati la salvezza sul campo. Conosco molti dei ragazzi in rosa e oltre ad essere dei bravi ragazzi sono dei giocatori con grandi valori e sono sicuro che continueranno a fare bene ovunque andranno".

Cosa ci dici della tua nuova avventura al Prato?
"Per adesso la preparazione sta proseguendo bene, all'inizio c'era naturalmente un pò di "ruggine" perchè comunque 5 mesi fermi si sono fatti sentire ma piano piano stiamo trovando anche la giusta forma e amalgama in vista dell'inizio del campionato". 

Come ti stai trovando con un giocatore come Tavano?
"Sicuramente Ciccio è un valore aggiunto per noi.. il talento e quella qualità che possiede non la perderà nemmeno a 50 anni. Saprà essere decisivo negli ultimi metri e starà a noi saperlo sfruttare al meglio. È chiaro che i giovani guardano a lui con occhi diversi. È uno che bada al sodo, quello che fa lo fa con decisione e mi auguro che, specialmente i giovani che hanno il suo stesso ruolo, si focalizzino specialmente su questa caratteristica di concretezza che ha". 

Cosa pensi delle rose a 22 giocatori?
"Sicuramente è un'ulteriore regola che penalizza i cosiddetti giocatori "over".. che poi sono anche quelli che hanno 23-24 anni. È difficile capirne il senso.. cosi si chiude ulteriormente spazio a più di 300 calciatori.. In un momento non semplice come questo togli altri posti di lavoro e inoltre le società che vorrebbero investire di più sono limitate".