INTERVISTA TC - Chéu: "Lo sciopero dei calciatori del Rieti è giusto"

15.11.2019 17:20 di Raffaella Bon   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
INTERVISTA TC - Chéu: "Lo sciopero dei calciatori del Rieti è giusto"

“I calciatori sono professionisti, non vivendo situazioni semplici è normale che pensino prima alla famiglia. Per me questo sciopero è giusto, devono tutelare la loro professionalità. Il calcio è il loro lavoro, non sono amatori”. Dichiara così Ricardo Chéu, ex allenatore del Rieti, a TuttoC.com in merito alle vicende di casa amaranto-celeste.

Cosa può dire ai ragazzi che ha avuto l'anno scorso?

Sono persone eccezionali, non meritano questa situazione. Invece di andare via come altri, hanno deciso di rimanere perché legati a questa maglia. E' un momento delicato che coinvolge tutti, sono sicuro che con il loro carattere sapranno aiutare i compagni”.

E ai tifosi?

In questo momento vivono una situazione drammatica. Hanno mantenuto la Serie C l'anno scorso, adesso invece potrebbero perderla. Magari chi criticava la dirigenza dell'anno scorso, quella di Marini, in questo momento può constatare come non sia stato facile il salto dalla D ai professionisti”.