INTERVISTA TC - DG Piacenza: "Mercato? Puntelleremo la rosa"

18.01.2021 15:00 di Raffaella Bon   Vedi letture
INTERVISTA TC - DG Piacenza: "Mercato? Puntelleremo la rosa"
TMW/TuttoC.com

Obiettivo salvezza, questo punta il Piacenza che è uscito bene nell'ultimo match di ieri pareggiato con la Juventus U23. Ai microfoni di TuttoC.com ha parlato il direttore generale del club biancorosso ovvero Marco Scianò che ha fatto anche un punto sul calciomercato.

Periodo positivo per il Piacenza?
"La squadra viene da un periodo positivo, ci rammarica però molto non aver conquistato la vittoria contro la Pro Vercelli visto il pari dei piemontesi negli ultimi minuti. Contro la Juventus, che ha valori tecnici altissimi, è stata una partita molto difficile e di alcuni loro calciatori sentiremo parlare ad altre latitudini calcistiche".

Tante critiche ma i ragazzi sono stati bravi a compattarsi?
"Prima della pausa natalizia c'è stato un confronto in chiava propositiva sugli aspetti da affrontare, sia in campo che fuori a causa del Covid che sugli aspetti positivi anche per quanto riguarda il mercato. Da quel confronto nascono le azioni da compiere che hanno portato ad un approccio migliore della squadra nelle ultime partite e la volontà da parte dei soci di rinforzare l'organico senza snaturare il nostro progetto".

Che mercato sarà?
"E' un mercato che sta dimostrando una forte attenzione da parte di tutte le società al bilancio, tanti scambi e sono del parere che i veri movimenti si faranno negli ultimi giorni o addirittura l'1 febbraio. Per noi sarà un mercato volto a puntellare la rosa e faremo qualche uscita di quei calciatori che non fanno parte del nostro progetto sportivo".

Maritato andrà via?
"Maritato è un grandissimo professionista, ha grandi valori e ci sta dando una mano importante. Valuteremo insieme alla società il suo futuro ovviamente con il calciatore".

Come vede il prossimo impegno?
"Il Grosseto è una squadra che ha svolto un girone d'andata molto importante, capace di raccogliere tanti punti ed arriverà carica per vendicare l'ultimo risultato negativo contro l'Olbia. E' una squadra dotata di grande fisicità e ne fanno una formazione che ha saputo collezionare risultati importanti. Siamo chiamati a fare risultato perché la nostra classifica piange, siamo fortemente coesi dentro e fuori dal campo".