INTERVISTA TC - Di Costanzo: "Per me la Reggina rimane favorita"

23.01.2020 07:30 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Nello Di Costanzo
© foto di Giuseppe Scialla
Nello Di Costanzo

Nello Di Costanzo, una lunga carriera nei campi di tutta Italia dalla stagione 1994-95 all'ultima esperienza in serie D alla guida della Nocerina. Per lui ovviamente anche esperienze in terza serie, proprio su questo si è espresso ai microfoni di Tuttoc.com  il tecnico nativo di Roma incentrando la sua analisi sul girone C

La Reggina ha dominato il girone C, adesso nel girone di ritorno sta registrando qualche battuta a vuoto

"A mio avviso la formazione calabrese rimane la favorita del campionato, ha ancora un vantaggio importante da gestire su Bari e Ternana. I pugliesi con il cambio di guida tecnica hanno cambiato marcia, poi stanno attingendo in maniera corposa al mercato come dimostra l'ultimo arrivo di Laribi. Non dimentichiamo però l'ottimo campionato che sta conducendo la Ternana, che rimane li per effetto di una rosa di spessore".

Negli altri gironi sembra che Monza e Vicenza abbiano preso decisamente il largo

"Soprattutto nel girone A la fuga del Monza era ampiamente pronosticabile, la squadra di Brocchi sta confermando le indicazioni della vigilia. Di conseguenza si lotta per il secondo posto, il girone B sulla carta è più equilibrato ma il Vicenza sta prendendo un margine di vantaggio significativo, l'unica squadra che può dargli fastidio è la Reggio Audace".

Parlando di mercato si aspetta un finale scoppiettante?

"Come sempre accade l'ultima settimana è per certi versi concitata, devo dire comunque che nel girone C ci sono stati dei movimenti importanti. Anche le squadre impegnate nella lotta per la salvezza hanno operato molto, anche se dobbiamo aspettarci ancora qualcosa in quest'ultima settimana anche dalle squadre di vertice. Il Catanzaro si sta rinforzando in maniera importante se fossero confermate le voci dell'arrivo di Di Piazza avrebbe un attacco di spessore".

Nel girone C c'è una squadra che l'ha impressionato particolarmente?

" E' un campionato davvero bello è molto equilibrato, c'è una classifica molto corta soprattutto la differenza fra la zona playout e quella playoff è davvero esigua. Mi sta piacendo molto il Monopoli, che credo sia senza ombra di dubbio la sorpresa del girone. Una piacevole conferma è quella del Potenza, anche la Cavese e la Viterbese si stanno distinguendo. L'avellino dopo aver rischiato molto a livello societario, si sta risollevando facendo risultati importanti