INTERVISTA TC - Ds Novara: "Siamo in linea con il nostro progetto"

11.11.2019 19:30 di Raffaella Bon   Vedi letture
Moreno Zebi
© foto di Federico De Luca
Moreno Zebi

All'indomani del sucesso per 2-1 sul Como, ai microfoni di TuttoC.com parla il direttore sportivo del Novara, Moreno Zebi.

Tre punti importanti contro un buon Como...
"L'equilibrio è stato interrotto con un rigore: bravo Nardi a procurarselo. Lo dico sinceramente io ho visto una buona squadra. In un quadro complessivo la vedo in linea con il loro progetto".

Tra i pali si sta mettendo in evidenza Marchegiani, figlio di arte. Su di lui si muove anche la B?
"Abbiamo investito sulle sue potenzialità, per me può avere grandi prospettive  È un ragazzo serio, un grande professionista con tanta personalità".

Vedi similitudini con il padre?
"Non si fa coinvolgere dai momenti negativi. Non ha uno stile spettacolare, è sempre lineare. Ha caratteristiche importanti ed una notevole continuità di rendimento, è molto umile nel lavoro quotidiano sul campo".

L'altro figlio di arte Fonseca?
"Sta facendo il suo percorso, nel passato ha avuto un percorso non semplice. A Novara ha trovato l'ambiente giusto, dove poter crescere. In un ruolo particolarmente difficile come il suo non è facile imporsi. Si sta impegnando molto e vicino a lui ha giocatori importanti da cui apprendere".

Qual è il vostro vostro obiettivo?
"Siamo in linea con il progetto ed anche al di sopra nonostante un po' di scetticismo iniziale. Quest'estate è stata fatta una scelta di campo, basandoci sui giovani per dare un segnale di discontinuità con il passato e allestire una squadra nella quale riconoscersi: questa cosa si è visto fino ad ora. I giocatori sono un patrimonio del Novara: abbiamo qualità importanti. Gli obbiettivi li detterà il campionato: siamo contenti del percorso. L'importante è che i ragazzi crescano e finalmente si da sviluppo al lavoro fatto nel settore giovanile in questi anni".